Sei in: Home > Cerca > AZ. AGR. ALESSANDRO CARRO...

AZ. AGR. ALESSANDRO CARROZZO

Descrizione

La famiglia Carrozzo coltiva i propri vigneti da quattro generazioni e fu fonfata da Giuseppe Carrozzo nel 1877. La tradizionale attività di famiglia ha aperto le porte della modernità sotto la spinta di Alessandro Carrozzo che, coadiuvato dai genitori e dalle sorelle, ha dato inizio a una produzione di vino imbottigliato che in brevissimo tempo ha conquistato il mercato locale e non solo. I vini della Cantina Carrozzo nascono la dove la semplicità della gente sin dai tempi remoti si è differenziata, per il commercio delle uve e per la produzione di un ottimo vino. Ed è proprio grazie all'intraprendenza di Alessandro Carrozzo, con l'appoggio di tutti i componenti della sua famiglia, il padre Giuseppe, la madre Luigina e le sorelle ELena e Elisabetta, che la tradizionale attività di famiglia ha aperto le porte alla modernità, iniziando una produzione di vino imbottigliato che in brevissimo tempo ha conquistato il mercato locale e non solo, mercato rimasto affascinato dal gusto di questi vini frutto della splendida terra da cui nascono e dell'amore che questa famiglia ha da decenni per l'arte di "fare buon vino".

Le eccellenze

I vigneti dell'azienda sono allevati ad alberello e impiantati da più di mezzo secolo sulla rinomata zona a Denominazione d'Origine Controllata di Copertino.
Da questi nasce quello che, nel percorso iniziato dall'azienda Carrozzo si è affermato con maggiore decisione come il prodotto più autorevole, il Carminio, un I.G.T. Salento (indicazione Geografica Tipica) realizzato con la benevola vendemmia del 2001.
Esso è costituito da uve Negroamaro (100%), e il suo delicato profumo di spezie e di frutta, il sapore morbido e nello stesso tempo caldo e vigoroso della sua struttura tannica richiamano alla memoria il calore e le essenze tipiche delle terre del sud. L'affinamento in barrique di rovere francese con una marcata formazione alcolica (14%) comunicano al Carminio, un singolare valore, degno dei più apprezzati ed equilibrati vini in un "modo esemplare di interpretare un rosso pugliese e salentino".
Il viaggio intrapreso può proseguire con il gradevole assaggio del vino ottenuto da carrozzo che indovinando il felice connubbio tra Negroamaro (80%) e Malvasia nera di Lecce (20%), lo ha imbottigliato con il nome di una delle contrade più fertili del feudo di Carmiano, il Bonsignore, nelle diverse varietà, rosso, rosato, bianco e bianco frizzante.
Ultimo natoil Krasì, un intenso e gustoso primitivo, che prende il nome dall'antica lingua bizantina, il "griko", ancora in uso in alcune zone del Salento, denominate Grecìa Salentina. Lì ancora oggi il vino si chiama krasì.

  • Bianco: Bianco Igt Bonsignore
  • Rosato: Rosato Igt Bonsignore
  • Rosso: Krasì Igt Salento 2003
  • Rosso: Rosso Igt Bonsignore
  • Rosso: Rosso Igt Carminio

VIA G. Marconi 35
73041 CARMIANO ,Loc. Magliano (LECCE)