Sei in: Home > Cerca > Fattoria Quinzan a FAENZA...

Fattoria Quinzan

Descrizione

Quinzân lavora un podere posto sulle prime colline sopra Faenza, acquistato dal nonno Romeo nel 1947. In questa terra argillosa coltiva vite, albicocco, susino, pesco, kiwi, cachi. La vite è coltivata secondo le regole dell’agricoltura biologica. Nella stalla ci sono pecore, una cavalla, i conigli, le galline, le anatre mentre le api stanno nei loro alveari. La vite sono coltivate col metodo biologico; è presente una particella di “Centesimino”, l'uva da cui si ottiene il “Savignon rosso”. Quinzân padre e uno zio scelsero una per una le viti da cui prelevare le marze per innestare il vigneto assaggiando l'uva e segnando le piante con il profumo più intenso. Luigi Veronelli ha assaggiato il Quinzân Savignon rosso 2001 e lo ha inserito nella sua Guida oro 2004, attribuendogli il “Sole”, massimo riconoscimento concesso ai 20 vini più emozionanti dell'ultimo anno. Dal 2000 l'azienda è ufficialmente inserita nella rete delle “fattorie didattiche” della Provincia di Ravenna e tra i percorsi proposti alle scolaresche in visita c'è anche l'avvicinamento alla cultura rurale attraverso la musica e il dialetto con canti e balli popolari sull'aia. Nel 2004 è avvenuta l'apertura ufficiale della cantina. Direttamente in azienda è possibile acquistare vino biologico certificato, miele e frutta.

Le eccellenze

  • Aceto:
  • Albicocche:
  • Bianco: Trebbiano
  • Miele:
  • Pesche:
  • Rosso: Centesimino
  • Rosso: Merlot
  • Rosso: Sangiovese
  • Susine:

VIA Castel Raniero 6
48018 FAENZA (RAVENNA)