Sei in: Home > Cerca > AZIENDA AGRICOLA LA BELLA...

AZIENDA AGRICOLA LA BELLANOTTE

Descrizione

L'Azienda si trova a Farra d'Isonzo, centro rurale della Provincia di Gorizia, nel territorio a cavallo tra la DOC Friuli Isonzo e la DOC Collio e racchiude in se' tutta la magia di queste zone. La vendemmia e' manuale, la raccolta avviene in cassetta dopo un'attenta selezione dei grappoli, in momenti diversi a seconda dei diversi tempi di maturazione delle uve. L'azienda produce una gamma di vini varia e diversificata, con grandi bianchi, raffinati rossi e un preziosissimo Picolit. I valori in cui l’azienda crede e la sua filosofia vengono sviluppati e sono riconoscibili nei vini prodotti. Infatti l’interpretazione delle caratteristiche originarie del territorio e la vinificazione attenta a preservare l’identità del luogo contraddistinguono l’impegno della Bellanotte. I vini sanno trasmettere tutta la ricchezza dei terreni dai quali provengono e il grande lavoro svolto dalle mani dell’uomo. Il centro aziendale trova sede nella Villa Baselli, già Strassoldo, indicata sulle vecchie mappe catastali come la “casa dei Ronchi”, ma più comunemente è conosciuta con l’appellativo “ La Bella Notte”, da cui prende il nome l'azienda. Questo nome le è stato attribuito dopo che un suo proprietario perse e riguadagnò, in una notte burrascosa, villa e terreni giocandoli d’azzardo. C’è pure un’altra versione più libertina che narra di un appassionato convegno galante di uno Strassoldo con una giovane fanciulla. I bacchettoni la nominavano, infatti, con l’appellativo di “Villa Mala Notte”. Ma come sempre in tali frangenti non è chiaro fino a dove tutto corrisponda a verità e dove inizi la fantasia popolare. Il termine “ronco” che indica l’ubicazione della villa, è riservato alle colline solcate da terrazzamenti. Quello su cui sorge l’edificio in questione si è formato nei millenni quando le acque dell’Isonzo lambivano la zona. Per alcuni storici sulla parte superiore della proprietà, appannaggio degli Strassoldo, si elevava il castello di Farra, presente già prima del 1000 come possesso degli alti prelati di Aquileia e poi dei conti di Gorizia. Nel 1215 fu distrutto dal conte Mainardo assieme al vicino ponte romano.

Le eccellenze

  • Bianco: Armonico Bianco IGT Venezia Giulia
  • Bianco: Malvasia Istriana IGT Venezia Giulia
  • Bianco: Traminer Aromatico IGT Venezia Giulia
  • Rosso: Armonico Rosso IGT Venezia Giulia
  • Rosso: Merlot IGT Venezia Giulia

STRADA della bellanotte 3
34072 FARRA D'ISONZO (GORIZIA)