Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Prepara il tuo orto

Zucchine, come coltivarle anche in terrazzo

13.03.18

Una pianta che chiede molto, ma restituisce di più… Ecco qualche consiglio su terriccio, distanza e quantità di acqua da utilizzare

Zucchine, come coltivarle anche in terrazzo

Potete scegliere tra le varietà più disparate, ma la zucchina non può mancare nel vostro orto primaverile ed estivo. Richiede molte cure e attenzioni, ma la sua fioritura e fruttificazione è davvero spettacolare e regala raccolti abbondanti: dai 2 ai 7 kg per pianta per due mesi!

Ama un clima temperato con temperature mai inferiori ai 10 °C e i suoi bisogni idrici sono piuttosto elevati. Ma oltre l’acqua necessita pure di un ottimo terreno, con una buona quantità di sostanza organica: per ogni 10 mq chiede 35 kg di concime.

Se avete un balcone e decidete di dedicare qualche vaso alla coltivazione della zucchina dovete utilizzare contenitori profondi, ben drenati e con un buon terriccio a base di torba. Vi consigliamo le varietà baby round e gold rush, con l’accortezza di stare attenti alle gelate tardive. È bene attendere che il tempo sia stabile per trapiantare le giovani piantine, sia che le abbiate acquistate sia che le abbiate prodotte attraverso la semina in semenzaio (che dovrebbe avvenire proprio a marzo). La pianta è pronta per il travaso quando presenta 4/5 foglie vere.

La distanza è fondamentale perché le zucchine crescono molto anche orizzontalmente. Serve almeno un metro perché le piante non entrino in competizione per le risorse nutritive. Attenzione agli agenti patogeni: afidi, funghi come oidio, la muffa grigia e il mosaico sono i nemici peggiori di questa coltura.

TAGS
concimegiardinaggioortoterricciozucchine