Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Saper raccontare il cibo e il suo territorio

02.10.17

Inipa e Campagna Amica vi invitano al 1° Corso in Cultura e promozione gastronomica

La differenza tra un’opera d’arte e un normalissimo quadro è nelle emozioni e nell’idea di perfezione che l’artista riesce a trasmettere a chi osserva la sua opera.
Allo stesso modo, per le imprese agrituristiche saper “raccontare il cibo” e il proprio territorio significa essere artisti dell’ospitalità: riuscire ad emozionare qualcuno attraverso l’offerta gastronomica e le sue tradizioni locali è un’arte che richiede molta passione e conoscenze approfondite.
Per questo motivo, INIPA e Fondazione Campagna Amica offrono agli agriturismi associati alla Coldiretti una grande opportunità di trasformare il loro lavoro e la propria passione in una vera opera d’arte dell’ospitalità 100% italiana.
Il 1° Corso di alta specializzazione in CULTURA E PROMOZIONE GASTRONOMICA è un percorso formativo d’eccellenza pensato per andare incontro ai fabbisogni teorici e pratici delle aziende agricole multifunzionali.
L’importanza di una cultura legata all’immenso patrimonio enogastronomico italiano e la sua promozione rappresentano la sfida principale per un agriturismo che vuole rispondere con successo alla crescente domanda di turismo sostenibile, trainato dalla riscoperta del mondo agricolo e delle eccellenze agroalimentari tipiche.
Il corso sarà realizzato dai docenti dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, polo universitario fondato da Slow Food nel 2004 e realtà accademica tra le più accreditate a livello internazionale nel settore delle scienze gastronomiche.

Per iscriversi ci sarà tempo fino al 16 ottobre 2017.

 

MODULO 1 – IL RACCONTO DEL CIBO (23 – 26 Ottobre 2017)

Il primo dei due moduli sarà interamente dedicato al “RACCONTO DEL CIBO”. Durante il corso verrà approfondito con un approccio multidisciplinare il valore simbolico del cibo e dell’ospitalità.
La scelta di una metodologia teorica e pratica offrirà ai partecipanti una visione olistica che permette di sviluppare una narrazione della propria offerta turistica in grado di intercettare anche i desideri dei consumatori più esigenti.
La prima giornata sarà dedicata agli aspetti più teorici con un focus sulla biodiversità umana ed ecologica in relazione alle produzioni tipiche.
La finalità di un simile approccio è quello di alimentare la passione gastronomica e culinaria dei partecipanti che desiderano promuovere l’offerta della propria azienda agrituristica e le bellezze del suo territorio con ancora più professionalità.
Nella seconda giornata, oltre alla sessione in aula sulla storia del patrimonio gastronomico italiano, è prevista una sessione pratica di cucina.
Il processo di apprendimento è stato infatti pensato per “mettere le mani in pasta” e scoprire piccoli e grandi segreti di cucina, conoscere i prodotti e la loro storia in modo originale con uno scambio orizzontale del sapere.
Durante il laboratorio, i partecipanti potranno sperimentare le teorie gastronomiche studiate con le più moderne tecniche di cucina per imparare a valorizzare i concetti di biodiversità, benessere animale, stagionalità, filiere locali e produzioni tipiche attraverso la creazione di un menù “etico e sostenibile”, rispettoso dell’ambiente e attento alla riduzione degli sprechi.
Nel percorso didattico è stato infine inserita un’intera giornata dedicata all’importanza di una comunicazione moderna, efficace e “digitale”, dallo storytelling su prodotti e offerta fino ad una migliore presenza dell’azienda sui principali social network.
Al termine della prima settimana i partecipanti avranno appreso come comunicare sia la propria offerta gastronomica, sia le virtù di una sana nutrizione e il piacere di “mangiare sostenibile”.

 

CALENDARIO DIDATTICO (1° Modulo)

LUNEDÌ 23 OTTOBRE 2017

  1. 14 > Accoglienza
  2. 15 – 16.30 > Il valore simbolico del cibo e dell’ospitalità
  3. 17 – 18.30 > Produzioni tipiche e territori: biodiversità ecologica e umana

MARTEDÌ 24 OTTOBRE 2017

  1. 9 – 11 > Le basi storiche del patrimonio gastronomico italiano
  2. 11 – 13 > La cultura del cibo e la storia contemporanea della cucina italiana
  3. 14 – 20 > Pratiche di cucina: tecniche di base nella gestione di un menù, semplicità e stagionalità, applicazioni scientifiche

MERCOLEDÌ 25 OTTOBRE 2017

  1. 9 – 11 > Lo storytelling: l’importanza di una comunicazione efficace verso il cliente su prodotti e offerta.
  2. 11 – 13 > La comunicazione virtuale on line: come curare i siti web e i Social Media per raccontare al meglio la propria offerta gastronomica
  3. 14 – 20 > Produzioni e benessere animali

GIOVEDÌ 26 OTTOBRE 2017

  1. 9 – 13 >Tecniche di cucina con focus sulla costruzione di un menù
  2. 13 > Partenza del gruppo
TAGS
formazione; cucina; scienze gastronomiche;