Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Da Maremma Wine Night solidarietà ai terremotati

02.09.16

A Grosseto raccolti oltre 2.500 euro da devolvere alle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma

                
La serata di “Maremma Wine Night” sul lungomare Italia di Follonica è stata un successo. E non solo per le degustazioni offerte dalle 12 aziende vitivinicole che hanno partecipato all’iniziativa voluta e organizzata da Coldiretti Grosseto e dalla Consulta vitivinicola dell’organizzazione agricola presieduta da Fiorella Lenzi, in collaborazione con il Comune di Follonica e il contributo di Etruria Cork. I vertici dell’associazione di categoria avevano annunciato che una parte dell’incasso sarebbe stata devoluta alle popolazioni colpite dal terremoto nell’Italia centrale, e così è stato. “Sono stati raccolti oltre 2.500 euro – conferma Marco Bruni, presidente di Coldiretti Grosseto – che metteremo a disposizione tramite il conto corrente Coldiretti pro-terremotati Iban: IT 74 N 05704 03200 000000127000. Le somme raccolte saranno gestite nel rispetto delle norme vigenti e in coordinamento con le autorità preposte”. E Coldiretti sta già pensando ad altre iniziative. “Ringraziamo tutti coloro che hanno voluto testimoniare la vicinanza alla nostra iniziativa che si è svolta nella stupenda cornice del golfo di Follonica – ha aggiunto il direttore di Coldiretti Grosseto, Andrea Renna – e con loro tutti i nostri produttori presenti. Per la prima volta abbiamo registrato adesioni e presenze delle cantine più importanti del territorio, nell’obiettivo comune di una concreta e più incisiva valorizzazione del prodotto che è avvenuta in un momento di solidarietà per le popolazioni colpite dal terremoto. Ringraziamo anche l’amministrazione comunale di Follonica per aver concordato con noi l’evento”.
Ecco le 12 aziende presenti: SerraiolaWine, Tenuta Cicalino di Federico Vecchioni e Elisabetta Pasinato, Casa Montecucco, Azienda agricola Bruni, Cantina I vini di Maremma, Cantina cooperativa I vignaioli del Morellino di Scansano, Podere Ristella di Daniela Valentini, Fattoria Mantellassi, Vini Montauto di Riccardo Lepri, CapalBio Fattoria, Fattoria Lattaia, Tanda Giuseppe e Mario.
TAGS
maremma; degustazioni; solidarietà; terremoto; grosseto; vino;