Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Progetto La campagna ti informa, successo nei mercati di Campagna Amica

12.02.16

Consumatori in fila per ricevere il materiale realizzato dalla Fondazione e cofinanziato dall’Ue. Dopo Roma, ora l’info point è a Milano e Torino

Prosegue l’attività nei mercati per la promozione del progetto “La campagna ti informa”, che vede la Fondazione Campagna Amica e l’Unione Europa al fianco dei consumatori per rafforzarne la consapevolezza dell’importanza di un’agricoltura sostenibile sia al fine di una produzione alimentare sicura, sia per la tutela dell’ambiente e del paesaggio e anche per lo sviluppo rurale e per la gestione delle risorse naturali. Tanti i cittadini che affollano gli info point per avere informazioni e ricevere il materiale che è stato prodotto per la campagna di informazione che vuole spiegare alla gente alcuni dei temi più importanti che riguardano la Politica agricola comune (Pac).  Dopo i mercati di Roma, quello del Circo Massimo e del Tiburtino, ora è la volta di Milano e Torino con i mercati di Ripamonti, La Marmora e Alpignano dove da gennaio (e per tutto febbraio) i referenti di Campagna Amica si sono messi a disposizione di chiunque volesse spiegazioni in merito al progetto.
Grande successo per le brochure che insegnano a fare la spesa con consapevolezza che sono andate letteralmente a ruba, a sottolineare l’importanza di come sia fondamentale il momento della scelta dei prodotti. Per questo, tante anche le domande per uno degli altri temi “caldi” del progetto: l’etichettatura. In molti hanno chiesto spiegazioni su come si legge un etichetta e come si fa a capire se un prodotto è 100% italiano o meno. Il diritto a conoscere la provenienza risulta uno degli aspetti tutelati dall’Unione Europea e che deve essere sempre di più reso noto ai cittadini. Tanta curiosità per i marchi europeiDop, Igp, Biologico che sono tutelati da specifica normativa europea per incentivare la produzione  agricola diversificata e tutelare le denominazioni dei prodotti dagli abusi e dalle imitazioni – troppo spesso fatti propri dai consumatori senza però conoscerne il reale significato, spiegato nel dettaglio nei volantini e nelle brochure dati in omaggio ai clienti dei mercati.
Tra i più richiesti, anche il volantino che insegna a conservare i cibi in frigo, fondamentale per apprendere alcune semplici regole per la sicurezza alimentare di ognuno di noi. Proprio la sicurezza alimentare è uno degli altri temi cardine della nuova Pac, dove si sottolinea più volte come l’Europa voglia sostenere le comunità agricole che forniscono ai cittadini europei una grande varietà di derrate alimentari di pregio e qualità prodotte in modo sostenibile, nel rispetto degli obiettivi che l’Unione si è data in materia di ambiente, acque, salute e benessere degli animali e delle piante e salute pubblica.
Questa attività nei mercati è finalizzata  proprio a sensibilizzare la società civile sulle funzioni, sull’utilità e la necessità della Pac, fondamentale per la vita della nostra agricoltura.
Questo articolo rientra nel progetto “La Campagna ti informa” cofinanziato dall’Unione Europea – DG AGRI. I pareri in esso espressi impegnano soltanto l’autore e non possono essere considerati come costituenti una presa di posizione ufficiale della Commissione Europea.
 
 
TAGS
consumatori; ue; campagna; informazione; PAC;