Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Expo, ad agosto si raddoppia

31.07.15

Eccezionalmente due regioni, Umbria e Marche, si alterneranno nello spazio Coldiretti. Moltiplicando iniziative e sorprese

Dal 3 al 6 agosto, l’Umbria torna ad Expo con le eccellenze dell’agroalimentare locale, tra curiosità, ritorno alla tradizione, laboratori e degustazioni guidate e con una folta rappresentanza di imprenditori agricoli. Coldiretti Umbria riporterà gli agricoltori ad Expo da protagonisti, in quella che non è solo una vetrina per i prodotti, ma un’occasione per i visitatori di tutto il mondo di conoscere da vicino e direttamente le eccellenze delle produzioni agricole dell’Umbria, frutto del lavoro nelle campagne ed espressione di tradizioni e cultura.
L’obiettivo è quello di offrire un ampio “spaccato” dell’Umbria attraverso cooking show, agrichef, laboratori e degustazioni: si accenderanno i riflettori sulle produzioni agricole di punta dell’Umbria, dai formaggi ai salumi, dalla carne Chianina ai vini, dall’olio extravergine alle lenticchie, senza tralasciare latte, miele, pane, tartufo. Il tutto valorizzato dalle abili mani di agrichef che daranno vita ai piatti più tradizionali della cucina regionale, ma anche grazie a street food ed educational. “L’Umbria nel cuore”, vuole replicare il viaggio entusiasmante che i visitatori hanno già vissuto lo scorso giugno, con una full immersion nella campagna umbra che coinvolge tutti i sensi.
Dal 7 agosto fino alla fine della settimana è invece la volta delle Marche, con nuovo ritorno a Expo 2015 all’insegna della tipicità dei prodotti e delle antiche tradizioni. Ecco i principali eventi.
Le meraviglie nascoste del territorio marchigiano si svelano grazie a Italive e Coldiretti. Protagonista dell’evento del 7 agosto sarà il piccolo Comune di Serra San Quirico centro della provincia di Ancona incastonato nelle Gole di Frasassi, nel Parco della Gola della Rossa. Ai visitatori di Expo le massaie di Serra San Quirico insegneranno a preparare alcune tipicità del posto, dalla pasta fresca ai tagliolini, dalle pappardelle dolci ai biscotti di mosto fino al…  Calcione, uno dei dolci marchigiani più particolari per l’utilizzo del formaggio pecorino. Ma gli abitanti di Serra San Quirico insegneranno ai visitatori anche gli antichi mestieri, dalla ricamatrice al cestaio fino al selcino, la professione di chi lavorava le pietre per realizzare la pavimentazione delle strade.
L’8 agosto il welfare rurale made in Marche fa scuola ad Expo. Coldiretti Donne Impresa ha organizzato un workshop sul tema dell’agrisociale. Proprio le Marche rappresentano, infatti, un vero e  proprio laboratorio a livello nazionale per la promozione di servizi di welfare in campagna. Grazie all’impegno congiunto di Regione Marche, Coldiretti e imprese agricole, sono così sorte numerose esperienze, dalle fattorie sociali che si occupano del reinserimento lavorativo dei disabili agli agrinido, dalle agriresidenze per anziani con il progetto per la longevità attiva alle fattorie didattiche per i bambini. E, per finire in bellezza, il 9 agosto il cardo si trasforma in mercato con Campagna Amica nel sacchetto. Ma ci saranno anche laboratori di arte e natura, orti in balcone, cucina naturale per bambini. Il tutto allietato dalla fisarmonica di Casteldardo, di verranno svelati i segreti della costruzione.
TAGS
Expo 2015; umbria; marche;