Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Campagna Amica e Caritas insieme contro lo spreco alimentare

04.06.15

​Un patto per aiutare 200 famiglie bisognose pisane ospiti della Cittadella della Solidarietà

I produttori di Coldiretti e la Caritas Diocesana di Pisa alleati contro gli sprechi alimentari. Lavoreranno fianco a fianco per ridurre, recuperare ed assicurare che il cibo in eccedenza e non più commercializzabile ma ancora integro prodotto e venduto dalle imprese agricole di Campagna Amica che animano i mercati settimanali in tutta la provincia, finisca direttamente nel circuito di ridistribuzione della Cittadella della Solidarietà della Caritas. In Francia lo spreco alimentare è pronto per diventare un reato dopo l’approvazione di una legge ad hoc, in Italia ancora no ma per Coldiretti e Caritas sprecare cibo è un "peccato sociale”.
A sancire questa nuova collaborazione tra mondo agricolo, da sempre molto sensibile per valori ed obiettivi al tema della riduzione degli sprechi alimentari, e la Caritas che sostiene il bisogno di famiglie e persone toccate dalla crisi, è il “patto anti-spreco” che sarà siglato ufficialmente sabato 6 giugno, alle ore 11, al mercato di Campagna Amica in Via Aurelia Nord, 4 (Consorzio Agrario) dall’Arcivescovo della Caritas Diocesana, Giovanni Paolo Benotto e dal Presidente di Coldiretti, Fabrizio Filippi. Il cibo “salvato” servirà per sostenere l’alimentazione delle oltre 200 famiglie che hanno trovato nella Cittadella della Solidarietà e nei loro volontari un importante e vitale aiuto, non solo alimentare. Il patto esalta inoltre la volontà di Coldiretti e Caritas di amplificare la cultura del dono e della condivisione come elemento di crescita diffusa del benessere e della comunità.
TAGS
caritas; soldarietà; cibo; spreco;