Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Tutelare la biodiversità è dovere di tutti

18.08.14

Il punto di forza della nostra rete è il legame dei prodotti con il territorio

Fondazione Campagna Amica fin dalla sua nascita si è impegnata attivamente in azioni di sensibilizzazione e tutela della biodiversità in agricoltura e nella divulgazione dei molteplici temi ad essa legati. Arrestare l’erosione di biodiversità e promuovere un modello di agricoltura sostenibile è sempre stato per la nostra Fondazione un tutt’uno, due facce della stessa medaglia. Ne abbiamo fatto un impegno fondante non solo per il ruolo che l’attività primaria riveste per la tutela della biodiversità, quale valore naturale e paesaggistico (l’agricoltura ha modellato il paesaggio così a lungo che la maggior parte della biodiversità del nostro Paese è anche la risultante delle attività agricole tradizionali e quindi sono molti gli habitat e le specie animali e vegetali che hanno la loro sorte legata ai comportamenti dei nostri agricoltori). Ma anche perché siamo fortemente consapevoli che l’enorme patrimonio enogastronomico della nostra penisola è così fortemente apprezzato da tutti, perché alla base dei suoi sapori e dei suoi aromi c’è la straordinaria diversità di specie e varietà di cui si compongono i nostri alimenti.

IL SEGNO CHE CI DISTINGUE
È anche partendo da queste constatazioni che abbiamo voluto connotare l’offerta della Rete di vendita a marchio Campagna Amica con prodotti che avessero un forte legame con il territorio che li esprimeva. E i risultati sono ormai molto evidenti. Da una parte – grazie alle opportunità di vendita create dal nostro circuito commerciale – moltissimi imprenditori a noi accreditati si sono impegnati ad allevare razze o specie antiche, spesso a rischio di estinzione – affrontando rischi e difficoltà non banali – con ritorni economici e d’immagine non sottovalutabili. Dall’altra parte, grazie a questa offerta di cibo diventata ormai molto capillare, si è rafforzato il legame di fidelizzazione tra noi e un certo target di consumatore − sempre più diffuso e autorevole − che della domanda di cibo autentico, proveniente da territori ricchi di biodiversità, ne fa una propria scelta di vita.
UN NUOVO MODO DI PRODURRE
Possiamo quindi asserire che è anche per merito di questa nostra impostazione che si è generato nel tessuto produttivo agricolo una nuova modalità imprenditoriale. Un nuovo modo di produrre che ha permesso a moltissimi agricoltori di poter meglio reggere la sfida della concorrenza e del cambiamento che il forte vento della globalizzazione ormai impone a tutti. E possiamo anche dire che è anche per merito della nostra Rete di imprenditori in vendita diretta, che oggi è possibile tornare a mangiare prodotti che pensavamo ormai scomparsi.
Articolo di Toni De Amicis pubblicato sul numero 36 de “Il Punto di Campagna Amica
TAGS
aagricoltura; biodiversità; cibo; ambiente;