Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

A San Mauro Pascoli arriva la prima Bottega Italiana della provincia

21.03.14

​Uno spazio interamente dedicato alle eccellenze del made in Italy agroalimentare. Sabato 22 marzo, l’inaugurazione

Sabato 22 marzo taglio del nastro per la prima “Bottega Italiana” della provincia di Forlì-Cesena, la quarta in regione dopo Parma, Piacenza e Bagnacavallo (Ra). L’inaugurazione del nuovo spazio commerciale, una vera e propria vetrina per le eccellenze del made in Italy agroalimentare situata in via Fellini 73 a San Mauro Pascoli, è in programma a partire dalle 10 e prevede, oltre al brindisi di rito, anche assaggi a km zero oltre alla possibilità, per tutta la giornata, di fare spesa usufruendo di uno sconto.
Alla Bottega Italiana sarà possibile acquistare prodotti degli agricoltori italiani a marchio FAI (Firmato dagli Agricoltori Italiani), prodotti fatti solo con materie prime agricole, controllate e garantite dalla rete Campagna Amica.
In vendita solo prodotti agricoli italiani selezionati all’origine, sia del locali (ortofrutta, formaggi, uova, pane, vino ed altre specialità) sia nazionali.
A lanciarsi nella nuova avventura commerciale la giovane imprenditrice Catherine Montironi. “Qui – spiega la titolare – sicurezza alimentare, qualità, tracciabilità e sostenibilità ambientale sono i punti fermi di tutti i prodotti agricoli in vendita, prodotti che vengono scelti dopo una rigorosa verifica dei processi produttivi mirati a garantirne la genuinità”.
L’apertura della Bottega Italiana è un ulteriore tassello del progetto “Campagna Amica” che già i consumatori hanno avuto modo di conoscere e apprezzare attraverso la rete di vendita diretta in azienda, nei mercati e negli agriturismi. Un circuito che rappresenta un vantaggio sia per i produttori che per i consumatori: le aziende, botteghe e mercati della nostra rete contribuiscono a creare nuove economie e nuova occupazione e costituiscono un impegno per battere quelle inefficienze e speculazioni che finiscono sempre per essere pagati proprio dai produttori e consumatori, primo e ultimo anello della filiera.

TAGS
km zero; made in italy; bottega; cesena; forlì;