Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Decorazioni natalizie, il riciclo creativo

04.12.13

Mancano poche settimane al Natale e, come da tradizione, è arrivato il momento di dare sfogo alla creatività per gli addobbi della festa

Mancano poche settimane al Natale e, come da tradizione, è arrivato il momento di dare sfogo alla creatività. La scelta dell’albero di Natale e degli addobbi più giusti spesso dipende dai gusti personali di ognuno. C’è chi preferisce decorazioni più classiche, chi soluzioni più originali e creative.
C’è ancora chi ha voglia di vivere il Natale secondo la tradizionale magia, ma anche all’insegna del rispetto ambientale. D’altra parte vivere queste festività non implica  necessariamente il ricorso al consumismo più sfrenato. Realizzare decorazioni fai da te, magari attraverso il riciclo di oggetti di scarto o piuttosto l’utilizzo di elementi presenti in natura, può rivelarsi infatti più semplice di quanto di possa immaginare.

Alimenti
La frutta, ad esempio, offre diversi spunti per la creazione di decorazioni molto originali, utili per addobbare l’albero di Natale. In particolare la scorza degli agrumi, lasciata essiccare ed intagliata, può essere utilizzata per creare elementi decorativi di vario genere.
La buccia, infatti, resa più dura, consente di lavorare sulle forme e gli oggetti più disparati. E’ quindi possibile realizzare piccole stelle, alberelli, persino delle piccole rose con cui addobbare l’albero. In alternativa si può invece creare un’originale ghirlanda da appendere alle porte.
Il sale, invece, potrà essere utilizzato per la creazione di piccoli fiocchi di neve. Sarà sufficiente creare dei fiocchi con un po’ di spago, immergerli nella colla vinilica, e poi rotolarli nel sale fino a quando non abbiano raggiunto un certo spessore.

Piante
Non solo, anche il riutilizzo di piante ed erbe aromatiche consente di creare decorazioni natalizie in grado di addobbare ogni angolo della casa.
La pianta di rosmarino, ad esempio, potrebbe essere utile nella creazione di originali portatovaglioli, centrotavola o, addirittura per impreziosire i biglietti di auguri.  Rami e pigne dell’abete possono invece essere utilizzate per la creazione di ghirlande o segnaposto.
Foglie, rami di alloro ed erbe aromatiche potrebbero fungere da elementi decorativi di oggetti e soprammobili all’interno delle pareti domestiche.
Insomma, l’utilizzo e la tipologia di riciclo della pianta starà alla fantasia, al gusto e all’inventiva di ciascuno.
TAGS
frutta; piante; riciclo; decorazioni; natale;