Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Notizie

Un progetto per il rilancio del pesce azzurro italiano

19.09.13

​Se correttamente informato, il consumatore apprezza e valorizza il prodotto locale, consentendo alle imprese di produzione ittica di ottenere un migliore ritorno economico e di immagine

Il pesce made in Italy è un pesce amico”. Questo lo slogan di lancio della campagna per la valorizzazione e divulgazione delle caratteristiche alimentari del pesce azzurro dei nostri mari. Il progetto, promosso da Impresapesca Coldiretti con il sostegno finanziario del Ministero per le politiche agricole ed alimentari e la collaborazione della Cooperativa Armatori della Pesca di Cesenatico è rivolto direttamente ai consumatori. L’obiettivo della campagna di promozione è informare il cliente sulle caratteristiche di qualità del prodotto italiano. La conoscenza della provenienza e della stagionalità del pesce è infatti un elemento di garanzia per il consumatore. Queste nozioni – che Impresapesca Coldiretti punta a divulgare promuovendo degustazioni dedicate al pescato made in Italy nei locali (agriturismi/ristoranti) aderenti al circuito a km zero di Campagna Amica – permettono infatti al consumatore di acquistare ad un prezzo equo con la certezza che il prodotto sia pescato nei nostri mari. Un consumatore informato, inoltre, apprezza e valorizza il nostro prodotto locale e consente alle imprese di produzione ittica di ottenere un migliore ritorno economico e ‘di immagine’. Il progetto per la promozione e il sostegno al consumo di pesce ‘made in Italy’ è stato recentemente presentato all’Osteria ‘La Casa rusticale dei Cavalieri templari’ di Forlì. Nel corso dell’evento di lancio della campagna di valorizzazione del pesce azzurro dei nostri mari è stato presentato un menù interamente dedicato alle alici e realizzato esclusivamente con prodotti di origine italiana. “Queste iniziative – ha spiegato Tonino Giardini responsabile nazionale Impresapesca Coldiretti – sono i primi tasselli del nostro progetto finalizzato a sensibilizzare il consumatore ad una attenta ricerca dei menù “made in Italy” e alla creazione di un ‘movimento’ di ristoranti, agriturismi e strutture dedite all’ittiturismo che utilizzano esclusivamente materie prime di origine nazionale. Questo sarà un motore importante per ridare valore alle nostre produzioni, per sostenere il reddito alle nostre imprese e per creare una nuova sensibilità tra i consumatori italiani”.
“Abbiamo ospitato con enorme piacere questa iniziativa – ha affermato Filippo Tramonti presidente Coldiretti Forlì-Cesena – perché Cesenatico rappresenta una realtà importante per il settore della pesca e perché i pescatori della Cooperativa Armatori della Pesca di Cesenatico da tempo stanno condividendo le scelte di Impresapesca Coldiretti ed il progetto di Campagna Amica per la tutela a 360°delle nostre produzioni agricole e alimentari nell’interesse dei consumatori e dell’economia dell’intero Paese”. La presentazione del progetto è stata anche un’occasione per la proporre il nuovo ‘patto’ per la valorizzazione della filiera agricola locale stretto da Coldiretti con L’Osteria “La Casa rusticale dei Cavalieri Templari”, ristorante a km zero entrato a far parte del circuito “Campagna Amica nel Piatto”. I ristoratori aderenti alla rete Campagna Amica si impegnano a promuovere nuovi stili alimentari sostenibili, responsabili e convenienti per l’ambiente, i consumatori e i produttori agricoli.
Il marchio “Campagna Amica nel piatto” comporta un impegno condiviso: prevede l’utilizzo di prodotti della filiera agricola italiana, provenienti dalle aziende accreditate da Coldiretti tra i fornitori, secondo la stagionalità e per la realizzazione di piatti tradizionali con ingredienti freschi. Il logo Campagna Amica nel piatto contraddistinguerà nei menu gli ingredienti della filiera agricola italiana.

TAGS
kmzero; made in italy; pesce; filiera corta;